D E – S I D E R O

Progetto a cura di Federica Citterio

Sala Luigi Nono e Spazio TU c/o Fabbrica del Vapore, Via Procaccini 4, Milano

 

“Avevo un paesaggio. Ma per poterlo rappresentare

occorreva che esso diventasse secondario rispetto a qualcos’altro:

a delle persone, a delle storie.” Italo Calvino

La serie di Opere e Installazioni raccolte nella mostra sono il frutto del percorso di Terapeutica Artistica svolto in collaborazione con la Cooperativa Stripes Onlus e l’Accademia di Belle Arti di Brera.

Il lavoro, guidato da Federica Citterio, ha visto incontrarsi le mani di artiste donne provenienti da Italia, Senegal, Marocco, Costa d’Avorio, Perù,Russia, Ecuador, Germania, Kosovo, Sri Lanka , Argentina, Thailandia.

Questo è un percorso dove tramite l’uso di linguaggi artistici si parla di intercultura, sono opere testimoni di viaggi compiuti da diversi Paesi e che in questo momento si incontrano quì. Vuole essere una testimonianza di bellezza dell’interculturalità, in un periodo storico e in una città dove spesso si dimentica che questa è una possibilità ricca di scambi e viene prima di tutto trattata come una problematica, per tornare a parlare di individui e non di un fenomeno, e lo vuole fare attraverso la limpidezza dell’arte.

Sono Opere che parlano di strade, di nuove costellazioni, di linee delle mani, della voglia di unire i punti e di tirare le fila. Se spesso il rischio del viaggio è perdersi, l’intento di queste opere è quello invece di cercare di custodire ogni svincolo scelto ed ogni paesaggio respirato.

De-sidero (dal latino senza stelle, da cui origina la parola desiderio) è un viaggio che dichiara e porta alla luce le infinite possibilità di strade da percorrere.

È il Desiderio trattato come punto di partenza per trovarsi e ri-trovarsi, lungo una strada e dentro se stessi.

de·si·dè·rio

sostantivo maschile

1.Sentimento di ricerca appassionata o di attesa del possesso, del conseguimento o dell’attuazione di quanto è sentito confacente alle proprie esigenze o ai propri gusti.

“provare il d. di qualcosa”

2.Bisogno, necessità.

La mostra si terrà alla Fabbrica del Vapore nella a sala Luigi Nono, col sostegno di Sunugal e Maschere Nere e con la collaborazione del Comune di Milano e di Opificio Zappa.

L’inaugurazione della mostra si terrà Giovedì 26 febbraio dalle ore 18,30 alle ore 21,30; rimarrà aperta al pubblico venerdì’ 27 febbraio dalle 14,30 alle 18,30 e sabato 28 febbraio dalle 14,30 alle 18,30.


PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi