Giovedì 19 dicembre alle 17:30 presso la Biblioteca Comunale “Pietro Malatesta”, in Via Del Carmine a Cassino, l’associazione Culturale Città Città presenta l’evento pubblico L’ITALIA VISTA DAL BASSO: Dall’epica della ricchezza alla crisi economica. Ospite della manifestazione l’autore Carlo Ruggiero che presenterà la sua ultima fatica dal titolo “Una pietra sul passato”. Ruggiero parlerà del suo libro insieme a Marcello Carlino, critico letterario, docente Università La Sapienza e Stefano Di Scanno, giornalista, direttore de L’Inchiesta. La presentazione sarà supportata dal fotoreportage di Matteo Di Giovanni.

Il libro racconta la storia di un piccolo borgo della provincia di Frosinone, Coreno Ausonio, al confine tra Lazio e Campania, e delle sue cave di pietra. Dalla prima, impiantata da uno scalpellino abruzzese nell’immediato dopoguerra, a quelle che furono aperte successivamente, una dopo l’altra, cambiando la vita e la fisionomia del paese, toccato da un immediato benessere e da una repentina crescita economica. A metà tra ricognizione di paesologia e narrazione sociologica, Ruggiero descrive una delle tante piccole Italie, segrete e inaccessibili, sconvolte dal mito della crescita, dalla follia del sogno cieco e dall’epica della ricchezza; un sogno che per un’intera comunità si è trasformato, fino ai giorni nostri, in decadenza e crisi economica.

« (…) Questo è un suolo difficile da vangare. Ci si deve buttare sangue e sudore per dissodarlo con l’aratro. E ad ogni solco si rischia di spaccare il vomere contro un sasso sepolto. L’equazione è sempre stata molto semplice: poca acqua più troppi sassi, uguale miseria. I vecchi di Coreno lo dicevano sempre: «Noi abbiamo solo le pietre, e le pietre non danno pane». E per molti secoli avevano avuto ragione. Poi per qualche decennio hanno avuto torto marcio. Ora se ne può discutere (…)».

CULTURA-Ruggiero-Una-pietra-sul-passato-copertina


PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi