di Eliana Avolio

Fare sesso è un ottimo modo per bruciare calorie e perdere peso, e con ogni probabilità è anche il modo più piacevole che esista per farlo. Ma come si fa a bruciare più calorie?
Le posizioni migliori per dimagrire facendo sesso sono quelle che comportano non solo un maggiore sforzo fisico, ma anche una performance prolungata.
Ecco perché occorre calcolare entrambi i fattori di intensità e durata se si vogliono bruciare quante più calorie possibili.
Studi confermano che 15-20 minuti passati facendo l’amore con il proprio partner consentono di bruciare fino a 500-600 calorie e potrebbero sostituire una qualsiasi attività fisica di cardio.
Bisognerebbe praticarla quotidianamente però, e non sempre è così facile!
Per dimagrire non occorre per forza giungere allo sfinimento: anche un numero di calorie inferiore può rappresentare un’ottima prestazione!
Riporto una divertente infografica intitolata: “Sesso & Cibo: Istruzioni per l’uso.”
In questa illustrazione vengono messi in parallelo il cibo e il sesso, proprio perché la fame come il sesso nascono da una componente istintiva, elaborata come un rito di piacere.
È carino vedere come le calorie bruciate aumentino in base alle posizioni scelte e alla durata della prestazione così come ti accennavo prima, e accanto alle calorie bruciate trovi anche le calorie equivalenti in termini di cibo.

Calorie bruciate con il sesso

calorie-bruciate-sesso
Fonte: www.rodiola.it

Come immaginavo, fare l’amore in piedi comporta un grande dispendio di energie e, tuttavia, bisogna valutare se si riesce a fare sesso abbastanza a lungo in questa posizione. In caso contrario è meglio pensare ad altro!
Ci sono inoltre due criteri importanti per aumentare il numero di calorie bruciate: il primo è stare vicini perché questo comporta un maggiore controllo muscolare e obbliga in maniera quasi inconscia a una tensione dell’intero corpo; il secondo è baciarsi. Baciarsi mentre si fa l’amore aumenta il numero di calorie complessive bruciate.

Fonte: www.bigodino.it


www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi