Prendete un litro d’acqua bollente e lasciate in infusione due pugni di fiore di Sambuco secchi fino al completo raffreddamento. Filtrate e usate per la pulizia del volto o come aggiunta all’acqua del bagno per la sua azione tonificante, stimolante e rilassante. Una maschera con fiori di sambuco, di tiglio e camomilla serve a ridare luminosità alla pelle. La preparazione non è complessa. Si prendono parti uguali di fiori delle tre piante, li si spezzettano in un contenitore di ceramica e si coprono con acqua bollente lavorandoli con un mestolo di legno fino a creare una poltiglia che viene trasferita, ancora calda, su un supporto di garza o cotone idrofilo che è quindi appoggiato sul volto pulito. Si lascia per una ventina di minuti e poi si toglie con acqua tiepida.


www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi