Avete paura che il vostro bimbo posso avere sbalzi di pressione troppo forti? Ecco alcune regole per evitarlo.

Prima di tutto cercate di evitargli angoscia o situazioni di stress.

Non fumate vicino a lui in modo che non sia costretto a fumare passivamen
te.

Cercate di fornirgli una alimentazione salutare evitando troppi grassi, bevande gasate e soprattutto orari sballati.

Incitate il bambino a praticare una sana attività sportiva.

Riducete l’assunzione di carni rosse a una o due volte a settimana.

Fategli mangiare molto pesce, soprattutto quello azzurro, ma anche verdure bollite o cruda.

Riducete i cibi che aumentano il colesterolo come i salumi, il burro, il formaggio, dolci di dubbia provenienza.

Aumentate invece i cibi che aumentano il colesterolo buono: olio extravergine di oliva, olio di germe di grano, pesce fresco o congelato, olio di mais.

Friggete solo con olio extravergine di olica, di arachidi o girasole stando attente a spegnere la cottura al raggiungimento del punto fumo, quando cioè diviene tossica.

Fate mangiare molta frutta, meglio se colorata in quanto più ricca di vitamine. Nell’insalata preferite le foglie esterne che contengono poco sodio e molta vitamina C.

Fate mangiare il bambino 5 volte al giorno: colazione abbondante, spuntino, pranzo, spuntino, cena.


PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi