Alzi la mano chi non ha mai sentito il bisogno di un buon massaggio. Lo stress, le fatiche di tutti i giorni ma anche gli sbalzi d’umore e climatici si riflettono sul nostro fisico e sovente sul nostro povero corpo. I muscoli si contraggono, i nervi si accavallano e il dolore fisico pian piano si affianca alla pesantezza emotiva rendendo molto difficile affrontare la nostra routine. Ma quando decidiamo finalmente di farci coccolare bisogna prestare attenzione a chi decidiamo di affidarci. Anche il massaggio, infatti, per essere eseguito correttamente ha bisaogno di una preparazione specifica frutto di sforzi e studio. Manovre sbagliate potrebbero infatti fare più male che bene e a volte avere ripercussioni notevoli sulla nostra salute. Inoltre, e non è da sottovalutare questo aspetto, un esperto nel settore saprà anche scegliere la tecnica migliore per quelle che sono le nostre esigenze arrivando sicuramente in maniera più veloce e diretta al cuore del p0roblema.
Personalmente amo fare massaggi che siano “su misura” della cliente, ovvero specifici per il suo corpo. Ed uno dei massaggi che dà un risultato eccellente è il “connettivo”.
Questa tecnica nasce nel 1929 ed ha una genesi particolare. Pare che alla sua  creatrice fosse stata diagnosticata l’amputazione di una gamba. Decisa a fare il tutto per tutto per salvare l’arto malconcio, la donna avrebbe iniziato a massaggiare la gamba attraverso frizioni profonde al fine di ristabilirne una corretta circolazione riuscendo miracolosamente a salvarla. Da allora il massaggio connettivo è diventato uno dei più praticati al mondo e tra i preferiti tra gli sportivi.

received_10208326817026385
Per eseguire questo massaggio occorre conoscere bene la cute, le sue innervazioni somatiche e gli organi interni.
La tecnica prevede frizioni profonde con l’uso di due o tre dita, atte a sciogliere le tensioni muscolari, rilassare i tessuti e migliorare il microcircolo favorendo l’eliminazione delle tossine.

received_10208326816946383
Per questo risulta utile non solo per gli sportivi, poiché migliora il tono muscolare, ma anche per le persone che accumulano stress a livello dorsale ed al tratto cervicale.

received_10208326815466346
Uno dei migliori risultati ottenuti nel mio centro è stato il “sollevamento” del gluteo in una persona che non poteva praticare sport, e il mantenimento in forma di un culturista in un periodo di fermo dagli allenamenti.

received_10208326815426345

Per provare la tecnica descritta e godere di tutte le attenzioni che le sapienti mani di Miriam Panicali sapranno darvi non vi resta che recarvi ad Orbetello in via Dante, 6 al Salone “Oscar Estetica” di Panicali Oscar.


www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi