Nuova rubrica per il nostro sito gestita dalla bravissima Chiara Gi.
Chiara ci parlerà dello sfavillante mondo del cinema e lo farà con lo stile fresco e personale che il suo pubblico ha già imparato ad apprezzare sulla pagina del suo seguitissimo blog.
Ma lasciamo che sia lei a presentarsi sulle note di uno sfrenatissimo Mambo, naturalmente ITALIANO…

 

Ve lo ricordate il film “Non è un paese per vecchi” diretto dai fratelli Cohen del 2007?
Ecco, questo non è un paese per tenaci.
E se continuiamo così non sarà nemmeno più un paese, diventerà forse uno scenario apocalittico a mo’ di la terra dopo l’uomo o io sono leggenda.
Che sia proprio io la leggenda?
Ebbene sì, tutti i miei amici vogliono scappare a Londra e sebbene sia incredibilmente affascinata da quella città multietnica che si è autoeletta la meta più frequente dei miei viaggi, io voglio stare in Italia.
In I-t-a-l-i-a!
Avete proprio letto bene.
Sono una ventitreenne giovane e convinta che si resta a lottare fino alla fine, nessuna fuga in paesi esotici a vendere cocco sulla spiaggia e nemmeno per fare la cameriera all’estero.
Se proprio la devo fare, nulla togliendo a chi lo fa, la faccio qui, parlando la mia lingua e tornando a casa MIA a fine giornata.
Ma questa non è una rubrica sul patriottismo, e nemmeno sul viaggio, è un angolo dedicato al cinema. (Sì e che c’azzecca lo sproloquio?)
Parlerò di tutto, ma parlerò soprattutto di quel cinema italiano di nicchia, quello da guardare con il cuore più che con gli occhi perchè ci riguarda davvero.
Passando da film noti, notissimi quale La grande bellezza di Paolo Sorrentino, ai meno conosciuti Fino qui tutto bene – oggi in sala – diretto da Roan Johnson con l’italianissimo cast formato da Alessio Vassallo, Paolo Cioni, Silvia D’Amico, Guglielmo Favilla, Melissa Anna Bartolini e la bella Isabella Ragonese, infine soffermandomi su quel “filmetti” quasi sconosciuti ma degni di nota come Marpiccolo di Alessandro Di Robilant (2009).

locandina-roan-johnson
Vi faccio la promessa di non essere mai pesante e noiosa riguardo quelle litanie da cinefila quasi inevitabili ma di tenervi sempre sull’onda delle novità del grande schermo.
Saluti a todos.
A presto!


www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi