Le mode degli uomini in tema di “peli” sono passate dal petto villoso di John Travolta a quello glabro di Justin Bieber, dall’addome irsuto di Pierce Brosnan, alla pelle “immacolata” di Daniel Craig, fino al super maschio David Beckham, coperto solo da tattoo e al blogger made in Italy Mariano Di Vaio.
Lo stile alla Tom Selleck, con il pelo in bella vista tipico degli anni ‘80, è ormai demodé.
Dagli Stati Uniti all’Italia la nuova tendenza è la stessa: è “shaved-man” mania, per la gioia delle italiane. Per oltre 8 donne su 10 (82%) infatti, l’uomo ideale ha un corpo liscio, completamente depilato.

Perché?
Secondo le italiane l’uomo glabro appare più giovane (87%), sexy (84%) e più sicuro di sé (75%). Una tendenza confermata anche da interessanti studi, come quello pubblicato dalla rivista scientifica Archives of Sexual Behavior segnalato dal Daily Mail: solo il 20% del campione di donne analizzato ha infatti ammesso di preferire l’uomo villoso.

Ma quali sono le zone del corpo che devono essere assolutamente depilate?
Primeggia la schiena (90%), seguita da glutei (86%) e petto (79%). Infine, nella top10 della classifica degli uomini più attraenti per le italiane, primeggiano infatti adoni senza peli come David Beckham (56%) e Brad Pitt (49%).

É quanto emerge da uno studio condotto su circa 1500 italiane di età compresa tra i 18 e i 65 anni, attraverso un monitoraggio online sui principali social network, blog, forum e community dedicate, per scoprire se le donne del Bel Paese preferiscano vedere sulle spiagge nell’imminente estate, l’uomo villoso o quello depilato.

Il dottor Paolo Sbano, medico presso la U.O.C. di Dermatologia del Policlinico Universitario “Santa Maria alle Scotte” di Siena e presso l’U.O.S.D. dell’Ospedale “Bel Colle” di Viterbo, sottolinea e conferma questa corsa all’epilazione da parte degli uomini: “In questo periodo si verifica un vero e proprio boom di richieste, con un consistente aumento di interventi di epilazione maschile, soprattutto di dorso, petto e pancia. Un intervento amato anche dai VIP, soprattutto del mondo dello spettacolo. Per sottoporsi a questo trattamento, che non va fatto appena prima di esporsi al sole per non rischiare il fenomeno della ipopigmentazione foto-indotta post-infiammatoria, utilizzo il laser Duetto MT che, grazie all’uso della doppia lunghezza d’onda (755 nm + 1064 nm) permette di ottenere la massima efficienza su tutti i tipi di pelo.

E se anche le donne più belle e desiderate del mondo dichiarano di preferire lo “shaved-man”, le spiagge di tutto il mondo saranno sempre più popolate di uomini depilati. La cantante della hit “Dark Horse” Katy Perry, in un’intervista rilasciata a Glamour, ha dichiarato di prediligere gli uomini depilati cosi come la modella Kate Upton, apparsa sulla copertina di Sport Illustrated, come riportato dal tabloid britannico The Sun, ha ammesso che non vorrebbe mai uscire con un ragazzo non depilato.

Ma perché le italiane preferiscono sempre più spesso l’uomo glabro?
Dall’indagine è emerso che il motivo principale sta nel fatto che gli “shaved-men” appaiono non solo più giovani (87%), ma anche più attraenti e affascinanti (84%), oltre che maggiormente sicuri di sé (75%). Tra le altre principali motivazioni indicate dalle donne del Belpaese quel tocco di eleganza in più (66%) e il fatto che danno l’impressione di essere più curati (57%) e puliti (52%). Dati confermati anche da uno studio condotto dall’Università dell’Indiana, secondo cui la depilazione aumenta l’autostima degli uomini: secondo l’esperto in sessuologia Justin Lehmiller, direttore del corso in Psicologia Sociale presso la Ball State University, negli uomini che si depilano si rileva un aumento dell’autostima e si sentono più attraenti, con particolare riferimento alla virilità, che viene rafforzata.

Una tendenza così forte da mobilitare le maggiori testate internazionali a interpellare le proprie lettrici a proposito del fenomeno “shaved-man”. La popolare rivista americana Women’s Health, infatti, ha condotto un sondaggio sull’eterno dibattito: uomo villoso o uomo glabro? Per il 30% delle intervistate un uomo dovrebbe radersi le gambe, e addirittura il 22% ha ammesso di amare in un uomo le gambe totalmente lisce. Un fattore che spinge sempre più uomini a ricorrere alla depilazione: un contro-sondaggio di Askmen.com ha chiesto a 1000 ragazzi statunitensi se avessero mai ricorso all’epilazione, rivelando che il 95% vi si è sottoposto almeno una volta nell’ultimo mese.

Ma quali sono quindi le zone del corpo che secondo le donne devono essere assolutamente depilate?
Sul primo gradino del podio, per distacco, la schiena pelosa è per le italiane la parte del corpo più imbarazzante per un uomo (90%). Seconda posizione nella blacklist femminile per i glutei villosi (86%), e il petto (79%), troppo spesso lasciato “incolto” dai maschi italici. Completano la top10 le braccia (71%), le gambe (64%), il ventre (56%), i piedi (53%), le mani (47%), le orecchie (45%) e il pube (41%).

Una tendenza sempre più forte, soprattutto tra i giovani. Un’indagine condotta dalla professoressa Susan Basow, che insegna psicologia al Lafayette College di Easton, in Pennsylvania, ha rivelato che tra gli studenti la depilazione è sempre più apprezzata e frequente: davanti a diverse foto dello stesso corpo, ricoperto però da una quantità di peli via via maggiore, la maggioranza dei ragazzi coinvolti ha ammesso di preferire il corpo glabro e che, al giorno d’oggi, la depilazione è una consuetudine socialmente accettata.

 I 10 depilati più sexy secondo le italiane

  1. David Beckham (56%)
  2. Brad Pitt (49%)
  3. Colin Farrell (46%)
  4. Cristiano Ronaldo (44%)
  5. Matthew McConaughey (41%)
  6. David Gandy (39%)
  7. Mariano Di Vaio (36%)
  8. Kit Harington (33%) (il Jon Snow di “Trono di Spade”)
  9. Claudio Marchisio (29%)
  10. Daniel Craig (24%)

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi