Per quanto spesso si legga che gli artigiani nel nostro paese siano in via d’estinzione e che la crisi si è portata via anche le idee oltre che i soldi, in realtà l’Italia pullula di artisti capaci di creare con le proprie mani dei piccoli capolavori.
E’ il caso della giovanissima Emanuela Casizzone, meglio conosciuta per la sua etichetta “Manu’s Jewels” specializzata nella creazione di gioielli che prendono spunto da serie televisive, cartoni animati e film.

Ciao Emanuela parlaci di te e della tua passione, come è nata?
Sono una ragazza di Napoli, ho ventitrè anni ed ho sempre amato gli accessori!
Questa mia passione per la creazione di bijoux è nata un po’ come hobby. Inizialmente creavo per me e le amiche. Piano piano ho iniziato a creare sempre più accessori dagli stili più disparati. I tanti complimenti ricevuti mi hanno invogliata a creare una pagina facebook dove poter mostrare le mie creazioni a tutti.

Come realizzi i tuoi gioielli?
I miei gioielli sono fatti di zinco senza nichel, resina, vetro, cristalli, swarovski ed altri materiali alternativi come i fiori essiccati. Scelgo i materiali con grande meticolosità e li assemblo cercando di creare accessori sempre nuovi.

10726273_576367969133949_116351875_n

Come mai questa predilezione per soggetti dell’animazione e dei film fantastici?
Credo che questa passione derivi dal disegno! Amo disegnare e quindi mi piace tutto ciò che è creatività, come ad  esempio i manga e gli anime, in particolar modo i lavori dello Studio Ghibli che seguo ormai da anni. Inoltre mi piace  tenermi sempre aggiornata sulle nuove saghe (anche se per me Harry Potter sarà sempre insuperabile). In effetti il  genere fantasy mi piace davvero molto!

Dove è possibile acquistare i tuoi prodotti?
Al momento vendo le mie creazioni tramite la pagina Facebook “Manu’s Jewels”. Ma sto pensando di creare un sito i  internet tutto mio!
Potete trovarmi anche alla Fiera del fumetto di Roma (Romics) dove ho un mio piccolo punto vendita  e al Comicon di Napoli oltre che in diversi mercatini come quello giapponese che si terrà domenica 18 gennaio a Roma in  via Casilina 713 (Blackout).

Come mai questa predilezione per le fiere del fumetto?
La mia partecipazione a questo tipo di eventi è nata due anni fa.
Ritengo che si tratti di esperienze sempre nuove ed emozionanti, che tra l’altro mi permettono di conoscere tutti quelli che mi seguono sempre con tanto affetto.

Non resta che dire ai nostri lettori come fare per vedere e richiedere i tuoi bellissimi gioielli
Potete trovarmi su Facebook cercando la pagina “Manu’s Jewels” e su Instagram “manusjewels”. Venite a trovarmi!

jewe

 


it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi