Con la parola Naturopatia si intende un insieme di discipline finalizzate al ripristino dell’equilibrio energetico che si basano su metodiche non invasive e naturali. L’assunto a base dei diversi trattamenti proposti da questo sistema di cure è che l’uomo sia parte integrante della natura e che attraverso la madre terra egli possa riottenere le energie e la salute perse nel corso degli anni a causa di un sistema di vita che sempre più lo allontana da essa. Si inizia a parlare di Naturopatia nel 1800 in America, anche se con qualche differenza. All’epoca infatti questa scienza trovava applicazione solo nella cura del corpo, specifica per la sua disintossicazione e depurazione. Nel corso degli anni però essa assunse un carattere multidisciplinare inglobando in sé ulteriori tecniche finalizzate alla cura dell’uomo in senso olistico: che agissero cioè anche sulla mente e sulle emozionalità dell’individuo. Il naturopata sa che il suo compito principale è riequilibrare le forze che agiscono nell’uomo e che lo animano. Uno dei principali metodi di intervento per raggiungere questo scopo, è quello di agire sui Chakra, stimolando degli stati meditativi profondi nel paziente, aiutandolo a trovare la serenità e la giusta concentrazione. A seconda del Chakra da riattivare indichiamo il momento della giornata o il panorama più indicato a far si che la meditazione risulti particolarmente efficace a tale scopo:

1° Chakra: Tramonto nuvoloso
2° Chakra: Cielo con stelle
3° Chakra: Cielo diurno sereno
4° Chakra: Lago con alberi riflessi nelle proprie acque
5° Chakra: Sole di mezzogiorno
6° Chakra: Tramonto
7° Chakra: Alba

A cura di Danilo Panicali


it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi