L’OMBRA DELL’ESSERE

LA VIA DEL CODARDO: IL BOZZOLO
LA VIA DELLA FORZA: IL CORAGGIO

Inizierò con un passaggio “meraviglioso” tratto dalla bhagavad gita:

come il fuoco riduce
in cenere tutto ciò
con cui viene a contatto,
così la persona animata
da giuste motivazioni,
sincera, a contatto con
il fuoco della conoscenza,
brucia alla radice tutti
gli errori commessi quando
brancolava nell’ignoranza.

Lo kshatriya, nel contesto della casta, è il guerriero, colui che fa mantenere le leggi, attento che ognuno le rispetti.
Ma è anche un vero e proprio guerriero esperto nella difesa e pronto all’attacco.
Dove voglio andare a parare?
Svegliato “il guerriero” che è in voi, cioè, accendete la determinazione l’intenzione, l’attenzione, la volontà e lo spirito di sacrificio.
Questa la via del successo in qualunque modo voi lo percepiate.
Avanti tutta!!!
Stiamo attraversando un periodo storico molto “depressivo”.
Se diamo adito ai mass media viene voglia di staccare la spina (a voi libero arbitrio di come interpretare questa ultima affermazione).
Quando sento dire:

“mi va tutto storto nella vita”

La vita non siete voi!!!
La vita sono gli alberi, il sole, la luna, i prati, le stelle, il cielo, l mare, i monti, il giorno, la notte, il caldo, il freddo, l’acqua, la primavera, il vento, le nuvole, la pioggia, gli animali … tutto l’eco-sistema è vita!
Poi noi ci mettiamo del nostro:
la casa, le vacanze, il conto in rosso in banca, le bollette da pagare, i vestiti firmati, la pizza il sabato sera, la discoteca …!!!
Noi purtroppo siamo effetto della vita. Rendiamoci conto che siamo “noi” a dover diventare «C A U S A» nella vita.
Noi dobbiamo viverla la vita e non esserne travolti per nostra primaria responsabilità.
Cos’è l’ombra dell’essere?
L’ombra dell’essere è una scissione della personalità ed è responsabile di tutte le situazioni come:
1. Infelicità.
2. Non realizzazione
3. Mancanza di conoscenza di noi stessi.
4. Le terapie per riarmonizzare la personalità sono:
1. Desiderio di sapere e conoscere.
2. La gioia.
3. In senso morale.
4. La bellezza (interiore/esteriore)
5. La forza di volontà.
6. La compassione.
7. La saggezza è l’amore.

Cos’è il bozzolo?
Usiamo una metafora per capirci meglio!.
Pensate ad una persona che se ne sta pigramente ed egoisticamente avvolta nella sua tela protettiva, contento di essere ____ dalla ___ stessa, “Il Bozzolo”, dove non teme attacchi, affronti se ne sta lì, guarda passare gli eventi e non è affatto preoccupato di chi magari affronta la vita a testa alta.
Chi vive nel “Bozzolo”, lo si più etichettare come un codardo, un menefreghista elevato all’ennesima potenza!.
Quanti nella vita avranno avuto modo di confrontarsi con persone come queste?.
Cosa vi hanno trasmesso? Niente.
Cosa avete potuto imparare da loro? Niente.
Cosa eventualmente, avete potuto voi dare a loro, trasmettere a loro, interagire con loro? Ancora un niente categorico.
Di questa gente, ne è pieno il mondo. Non cercate di rompere il bozzolo, mai.
Lasciate perdere.
Tirate dritto per la vostra strada. Let’s go!!!
L’unico insegnamento forte che potete mostrare a questo tipo di personalità è la vostra intraprendenza, la vostra volontà, determinazione, la voglia di viverla questa vita, il coraggio, il coraggio e ancora una volta il coraggio.
Il coraggio è la forza.
La forza è alimentata dal coraggio e dall’intenzione.
Il coraggio è la spinta ad osare.
Il coraggio è la voglia di sfida contro chi tenderebbe ostacolarvi.
Il coraggio è combattere la paura.
Il coraggio è non mollare mai … avanti tutta !!!
Il coraggio è cuore che pulsa.
Il coraggio è adrenalina, sempre nuova linfa.
Il coraggio è endorfina (oppiacei naturali prodotti dal nostro organismo attraverso lo sport fisico, dopo aver fatto l’amore, dopo una grossa e grassa risata).

Un giorno la paura bussò alla porta.
Andò ad aprire il coraggio
e non vi trovò nessuno.

Life is a good!!!
Dr. Fabio Angeloni
Ph. D Psicology Indovedic
Ayuredic Specialty


PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi