a cura di Fabio Meardi

Cos’è

L’Hot Stone Massage è l’uso di pietre calde durante una seduta di massaggio per un effetto più profondo e più penetrante nel sistema fisiologico dell’essere umano ed è una pratica conosciuta da millenni in diverse parti del mondo, come in Cina, Giappone, India, America, Hawaii e via dicendo.
Questo tipo di massaggio è utile anche per l’operatore, dato che toglie la tensione dalle articolazioni della mano e previene tutti quei problemi che si riscontrano dopo numerose e lunghe sedute di massaggio “tradizionale”.

Come si esegue

Il massaggio si svolge posizionando alcune pietre basaltiche, di varie dimensioni, riscaldate, su aree specifiche e strategiche del corpo. Mentre queste pietre “fisse” riscaldano e attivano queste zone, il massaggiatore eseguirà il massaggio con le pietre calde su altre parti del corpo. L’effetto è quindi di un coinvolgimento completo di più distretti corporei nello stesso tempo.
Questo massaggio, secondo la tradizionale e antica metodologia giapponese, prevede un sistema strutturato in un centinaio di manovre.

Benefici:

l’uso delle pietre calde sul corpo, porta sollievo ai muscoli rigidi, indolenziti e stanchi, aggiungendo all’effetto decontraente anche quello detossinante. Si considera che l’effetto di una sola frizione con una pietra calda, equivalga a 10 frizioni normali a mani nude!
L’effetto finale è di un profondo rilassamento unito ad una sensazione di ricarica; per questo motivo l’Hot Stone Massage va oltre l’esperienza “fisica” delle tecniche di massaggio tradizionale, aggiungendo la possibilità di andare ad agire su diversi livelli, stimolando da più fronti il naturale processo di rigenerazione dell’individuo.


it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Scrivi