Francesca Colombo è un’attrice, modella e indossatrice che negli ultimi anni ha impreziosito con la sua statuaria bellezza cataloghi di moda, pieces teatrali, video musicali. Eppure, nonostanti i successi di una carriera già ricca (e che sta per raggiungere un ulteriore picco con la prossima messa in onda di “Conviventi in affitto” una sitcom che la vedrà protagonista) Francesca non si è montata la testa, anzi. Con umiltà ha risposto alla nostra richiesta di un’intervista dimostrandosi disponibilissima e aprendosi come se fossimo amici di lunga data. Senza montare sul classico piedistallo su cui personalità meno note di lei tendono a salire. Quello che segue è il resoconto di una lunga chiacchierata di qualche giorno fa. Noi ci siamo divertiti a farla, e crediamo che dalle parole emerga un personaggio interessante e simpatico… e voi cosa ne pensate?

Indossatrice, modella, attrice… Ti va di raccontarci come è iniziata la tua carriera?

La mia carriera iniziò a 8 anni quando, guardando la tv, dissi a mia madre: “mamma da grande farò un medico in famiglia!!!”
Da allora non ho mai cambiato idea e crescendo, all’età di 13 anni decisi di buttarmi totalmente nel teatro. Cominciai con qualche spettacolo con la compagnia delle scuola, la “Novice Theatre company” e qualche anno dopo mi iscrissi a una scuola di musical dove cominciai a studiare a 360° l’arte di questo mestiere!!!!
Nel frattempo iniziai a posare per qualche fotografo genovese che si era proposto di farmi degli scatti da presentare alle agenzie di cinema. Da lì a breve iniziai ad essere chiamata per vari cataloghi e così cominciò anche la mia carriera di fotomodella.

Sempre riguardo alla tua carriera, quali sono stati i momenti più importanti?

Penso che per un attore ogni volta che si apre il sipario sia un momento importante, unico ed indescrivibile, ma se volete sapere l’esperienza a cui sono più legata allora vi rispondo: le nomination del New York City International Film Festival.
Nel 2012 un cortometraggio in cui ero protagonista femminile, Body Pieces di Maxim Derevianko, oltre ad aver vinto una serie di premi nazionali e internazionali, è stato selezionato al nyciff. Tra oltre 2500 film proposti noi siamo stati selezioni per ben 3 premi, tra cui miglior cortometraggio.
E l’ultima sera quando abbiamo vinto uno di questi, la gioia è stata talmente grande da esplodere in lacrime!
L’emozione più grande è stata essere dall’altra parte del mondo ed essere riconosciuti dal pubblico!!!

Facciamo un pò di gossip! Come fai a conciliare la tua vita privata e quella pubblica? Sei fidanzata?

Lo so che sembra una frase fatta ma al momento la mia vita privata è pari a zero!
Come qualsiasi altro studente che la mattina va in università e la sera la passa a casa a studiare, io cerco di investire tutto il mio tempo al meglio per poter raggiungere i miei sogni. Avere un fidanzato quando sogni di arrivare dall’altra parte del mondo non è facile. Qualcuno non capisce, altri non sono all’altezza. Ho bisogno di qualcuno che stia dalla mia parte e mi faccia forza ogni volta che ne ho bisogno. E al momento non ho trovato nessun pretendente disposto a questo! (sorride… che vi sia una speranza??)

Presto verrà messa in onda “Conviventi in affitto” una serie televisiva che ti vedrà protagonista e per la quale c’è molta attesa. Ti va di descrivici il personaggio che interpreti nella serie…. credi che ti assomigli?

In “Conviventi in affitto” sono una ragazza del nord molto precisa che va a convivere col fidanzato e si ritrova in mezzo a una serie di personaggi più o meno strampalati! Mi chiamo Francesca anche nella serie, e devo dire che in molte cose io e lei ci somigliamo! Forse lei è un tantino nevrotica, ma è un lato del suo carattere che farà fare molte risate agli spettatori!!!

Possiamo dire che tu ce l’hai fatta e hai coronato il tuo sogno da bambina. Se dovessi dare un consiglio a qualche aspirante attrice, quali sono i passi per riuscire nella tua professione?

Di consigli per “riuscire” ne avrei tanto bisogno anche io! ahaha!
Posso solo dire a tutte le ragazze che bisogna STUDIARE!!!! Non verrebbe mai in mente a nessuno di fare il chirurgo e saltare l’università e gli studi, allora perché ancora oggi ogni tanto mi capita di rispondere a domande del tipo: “Francy anche io vorrei fare come te, ma come posso iniziare? cioè che conoscenze hai tu?” Figlia mia, io le uniche conoscenze che ho sono legate alla storia del teatro e del cinema, e sono pure poche perché c’è sempre da imparare!!!!! Personalmente mi arrabbio molto quando mi vengono poste domande come queste, fare gli attori o i modelli sono mestieri che, come tutti gli altri, vogliono rispetto, studio e tanta pratica!

Una strada sicuramente difficile e impegnativa quella da te intrapresa, anche perchè parliamoci chiaro c’è anche chi allo studio preferisce le raccomandazioni…Ci sono stati momenti difficili in questi anni?

Beh si, non è facile seguire una strada senza avere mai dei cedimenti. Nel mio campo poi si ha sempre più a che fare con incompetenti e persone che ti propongono di lavorare gratuitamente in cambio di “visibilità”. E noi emergenti siamo costretti a fare mille altri lavoretti per poterci mantenere perché il nostro lavoro ormai non basta più e purtroppo con la visibilità l’affitto non lo paghiamo!!

Quali pensi che siano le tue doti principali e quali invece i tuoi difetti?

Vi rispondo intanto con un aggettivo che io trovo essere sia un pregio che un difetto. La testardaggine
Un altro mio difetto è il credere di non essere mai all’altezza delle situazioni, nonostante poi riesca sempre ad adattarmi…
I pregi direi la sincerità e la bontà

Progetti per il futuro?

Il mio progetto, come vi raccontavo prima, è quello di andare a studiare all’estero. Mi piacerebbe diventare una brava artista e purtroppo qui in Italia non abbiamo scuole di recitazione di così alti livelli come quelle estere!

E infine una domanda facile facile, per le nostre lettrici che mirano a un futuro da modella: quando posi a cosa pensi?

(Ride) Proprio facile come domanda!
Essendo un’attrice mi viene naturale calarmi nel personaggio anche quando poso e parliamo di moda. Sembra assurdo ma se devo fare un catalogo per abbigliamento Pre-maman, mentro poso penso a ciò che potrebbero essere i pensieri di una futura mamma, il nome del mio bimbo, dove comprare il passeggino e magari di che colore dipingere la cameretta! 🙂

Sito web: www.francescacolombo.it
Fb: http://www.facebook.com/FrancescaColombo00
Instagram: http://instagram.com/francescacolomboofficial
Tumblr: http://francesca-colombo.tumblr.com
Youtube: www.youtube.com/user/francescacolombo


PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi