E’ sempre molto difficile cercare di definire un concetto così sfumato come può essere quello di bellezza.
Siamo abituati a considerare la bellezza la corrispondenza fisica a determinati canoni e misure che la moderna estetica ci impone. Ma anche determinate personalità con cui capita di entrare in contatto e che ci arricchiscono la vita, anche se le abbiamo appena sfiorate.
Capita così che a volte si entri in contatto con persone che magari corrispondono al comune ideale di bellezza per le loro forme ma non a livello di emozionalità e viceversa. Più raro è quando si incontrano persone belle a tutto tondo.
E’ quello che ci è capitato durante la consueta ricerca che facciamo mensilmente tra le modelle che troviamo su internet a cui offriamo la possibilità di apparire sul nostro magazine online.
Estasiati da alcune immagini su un profilo di facebook siamo entrati in contatto con la splendida modella protagonista degli scatti e abbiamo fatto qualche interessante scoperta.
Emanuela, in arte Ketty Fly è una ragazza semplice come tante ma dotata di una sensibilità artistica che ci ha subito stregati. Lei è insomma una die quelle che il bello lo crea giorno per giorno attraverso le sue creazioni. Ma lasciamo che sia lei stessa a svelarsi ai nostri lettori.

10384520_995755333775287_498053576321955239_n

Ciao Emanuela ti va di parlarci di te?

Certamente. Mi chiamao Emanuela Liviana Grigorenau e sono nata 26 anni fa a Costanza in Romania.
Come hai scritto sono sempre stata attratta dall’arte e in particolare da quelle visive. Forse perchè mia madre, Mariana Purcaru, è una attrice di teatro oltre che pittrice. Il mio lato più serioso invece, che probabilmente leggerete in qualche mio scatto, devo averlo ereditato da mio padre, il comandante di marina Tudorel Grigoreanu.
Oggi risiedo a Roma, a Monterodotondo per l’esattezza. Ho frequentato per qualche anno il liceo artistico Caravillani della Capitale ma poi, non contenta di non poter esperimere la mia arte, ho mollato gli studi.
Lo stesso anno ho iniziato un corso di grafica e, preso l’attestato, ho deciso di inseguire il mio sogno ed iniziare a imprimere la mia arte direttamente su tela umana…
Ho quindi studiato presso la Fashion Look Academy di Roma per diventare una Tattoo Artist diplomandomi con il massimo dei voti.

E per quanto riguarda il tuo lavoro di modella?

So che si dice sempre così, ma è nato per caso. Il mio fidanzato si dilettava di fotografia e ha iniziato a chiedermi di posare per lui. Successivamente dopo che le mie foto hanno iniziato a girare un po’ sono stata contattata da altri fotografi e ho realizzato diversi servizi. Ancora oggi per me resta un hobby e non una professione anche se qualche proposta più seria l’ho ricevuta.

Parli di pelle come tela, è un concetto molto affascinante…

Sai, io amo quello che faccio e dedico molta della mia energia alla realizzazione delle mie opere. Sapere che questi miei lavori non resteranno chiusi in una stanza ma gireranno per il mondo perché impressi sulle persone è la soddisfazione più grande. In qualsiasi parte del mondo proprio ora potrebbe esserci qualcuno che guarda un mio disegno e attraverso di esso guarda me e viceversa.

Cosa consiglieresti a chi vuole seguire i tuoi passi

Prima di tutto, come credo si sia capito, occorre molta tenacia e studio. Sia per essere fluidi nel tratto che per essere sicuri che ciò che andiamo a realizzare sulla pelle del nostro cliente sia uguale a ciò che lui ha scelto. La sua soddisfazione è sempre la prima cosa. Inoltre anche se non si è molto portati per gli studi e ci si sente già pronti per iniziare il mestiere, occorre comunque avere in mano degli attestati per essere in regola e non correre rischi. Infine vale la pena spendere due parole anche sulla sicurezza degli aghi e degli strumenti di cui ci serviamo, compresi i colori: state attenti a non commettere errori, le conseguenze potrebbero anche essere fatali. La mia regola di vita è che bisogna sempre cercare di tutelare il prossimo. Infatti io cerco di rispettare ogni essere vivente, anche il più piccolo e per questo ho adottato uno stile di vita vegano.

Sei piuttosto apprezzata nella tua professione anche se giovanissima. Ti senti già arrivata?

Assolutamente no. Il mio motto è che non si smette mai di imparare e di migliorare.

Ringraziamo Ketty Fly per la sua disponibilitò e annunciamo ai nostri lettori che a breve potranno ammirare alcuni scatti che testimonieranno la sua altra carriera, quella di modella. Per chi volesse invece servirsi della sua arte per disegni personalizzati, realizzazioni pittoriche e naturalmente tatuaggi, l’indirizzo da contattare è:

liviana31@hotmail.it

mentre per ammirare gli altri suoi lavori: https://www.facebook.com/Livianart

11412306_1118376094846543_7786412061341704822_n

 


PDF24    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi