Molte sono le definizione finora data all’ipnosi terapia; personalmente mi piace definirla attraverso una immagine metaforica: “il bruco che si trasforma in farfalla”.
Credo che l’immagine che ad ognuno di voi sia venuta in mente, possa rappresentare il potenziale evolutivo e creativo di questo strumento psicoterapico.
Essa quindi è un processo di trasformazione e di crescita che utilizza le nostre risorse e potenzialità, a volte latenti. L’ipnosi è una tecnica molto antica che è stata rielaborata dal medico psichiatra Milton Erickson, prendendo il nome di Nuova Ipnosi. Grazie agli studi in campo medico e psicologico, l’ipnosi trova ampia applicazione in medicina, per il trattamento dei dolori ad esempio, e risulta essere una tecnica di intervento molto efficace. Ogni persona ha la sua unicità ed il suo modo di andare in trance, e ognuno di noi è custode della forza e delle strategie per affrontare e superare le difficoltà interiori.
L’ipnosi ci insegna ad accedere direttamente a questo nostro potenziale. Attualmente la terapia ipnotica, viene effettuata da personale altamente specializzato, psicologico e medico, abituato a lavorare con carichi emotivi e cognitivi sia propri che altrui.
Oggi lo stato di trance ipnotico viene considerato una esperienza del tutto naturale, che costantemente e quotidianamente proviamo a diversi livelli di intensità. A tutti sarà capitato di sentire il telefono squillare solo dopo qualche minuto, perché eravamo immersi nei nostri pensieri, oppure di arrivare in un posto in auto, senza essere perfettamente consapevoli del tragitto percorso. Attraverso l’ipnosi, questi stati di coscienza alterati, differenti sia dalla veglia che dal sonno, vengono approfonditi ed utilizzati.
“l’ipnosi risulta essere un ponte di collegamento tra il presente il passato ed il futuro, tra ciò che si era ciò che si è e ciò che si potrà essere, utilizzando le risorse e le capacità che ognuno di noi possiede”

Dott.ssa Giulia Paglialonga
Mail: giuliapaglialonga@alice.it
Tel. 3897981757

Riceve su Roma, via Genova 24 (nei pressi del Centro Storico)
a Pescara, in Via Nicola Fabrizi 60,
e a Orta Nova (Foggia) C.so Matteotti, 42


it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi