E’ stata presentata il giorno 8 aprile a “La Casa del Cinema” di Villa Borghese, la quarta edizione del Nordic Film Festival, un festival del cinema tutto dedicato alla cultura nordica, organizzato dalle ambasciate di Norvegia, Svezia, Finlandia Danimarca e Islanda con il comune di Roma, la cui sigla originale è stata realizzata dagli studenti dello Ied (Istituto Europeo di Design).

Il programma prevede la proiezione complessiva di 14 film, con un totale di 50 ore di grande cinema nordico, immersi nella splendida cornice di Villa Borghese, tutti a ingresso libero.

nordic2Il tema di quest’anno è il NOIR e si partirà giovedì 16 aprile con la Danimarca (paese protagonista di questa edizione) che presenterà il film “The keeper of lost causes” tratto dal libro best-seller e pluripremiato, dello scrittore Jussi Adler-Olsen -pubblicato in Italia con il titolo “La donna in gabbia”. Gli altri due film danesi che accompagneranno la prima pellicola sono il western “The Salvation” e “The Hour of the Lynx”.

Il giorno 16 sarà protagonista anche l’Islanda, con “Life in a Fishbowl” presentato da Inno Arnason, Direttore del Circolo Scandinavo, che introdurrà anche il secondo film scandinavo “The Horses and men”, previsto per domenica 19.

Venerdì 17 le proiezioni inizieranno alle ore 15 con “The reunion” (Svezia) di Anna Odell, vincitore del premio FIPRESCI come Miglior film Orizzonti e Settimana Internazionale della Critica, al Festival del cinema di Venezia nel 2013. Per poi proseguire alle 17 con un film Finlandese, “The Disciple” che sarà presentato dal produttore Mats Långbacka e che meglio calza sul tema del crime, scelto per quest’anno. In serata sarà la volta della Norvegia con “The Pioneer”, thriller diretto da Erik Skjoldbjærg. Dello stesso regista saranno presenti anche altri due film: “Un Nemico Del Popolo” e “NOKAS”.

nordic3

I paesi protagonisti del giorno sabato18 saranno invece la Svezia, che ci presenterà un film dai toni comico-drammatici, e che inoltre rappresenterà la prima esperienza di lungometraggio della già nota regista Karin Fahlén, il titolo del film è “Stockholm Stories” e sarà introdotto dalla stessa regista prima della proiezione. Mentre alle ore 21 vedremo “They Have Escaped” (Finlandia) anch’esso presentato dal regista J-P Valkepää e la co-sceneggiatrice Pilvi Petlola Valkepää.

Infine, domenica 19, concluderanno il festival i film “The Grump” dalla Finlandia e “Gentlemen” (Svezia) presentato dal regista Mikael Marcimain, l’attrice Ruth Vega Fernandez e il produttore Johannes Åhlund, un grande film tratto dall’acclamato best-seller di Klas Östergren sulla vita improbabile dell’eccentrico Henry Morgan, che ha ricevuto tredici candidature agli Oscar svedesi.

nordic 4Quest’anno il Festival ha voluto inoltre onorare due grandi protagoniste del cinema nordico, le splendide attrici Anita Ekberg e Ingrid Bergman (volto del manifesto di Cannes 2015). Domenica 19 aprile alle ore 21.00, il NORDIC FILM FEST omaggerà̀ la Ekberg, leggendaria attrice svedese de “La Dolce Vita” scomparsa l’undici gennaio 2015. Mentre è stata inaugurata il giorno 8 aprile una splendida mostra: “Ingrid Bergman: 100 anni dopo”, articolata in 2 sezioni: una con 30 immagini dell’attrice durante le estati degli anni ’50 presso Villa Bergman/Rossellini e l’altra con immagini che ritraggono l’attrice nei suoi 62 film.

Altre infomazioni sugli eventi in rassegna al Festival le potrete trovare qui: http://www.nordicfilmfestroma.com

 

Cercherò di seguire attentamente questa splendida edizione del NORDIC FILM FEST per descrivervi al meglio un importante evento romano che si proporrà come un vero e proprio “must” per tutti gli amanti del cinema. I miei aggiornamenti potrete trovarli qui su vivibene oppure sul mio blog!

Non perdetemi d’occhio!


it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi