L’85% degli italiani considerano i portali di dating un valido aiuto per socializzare e fare nuove amicizie. A metterlo in evidenza è SpeedDate.it, il portale che offre ai single il modo più veloce e divertente per incontrare nella vita reale gente nuova e nuovi potenziali partner, che ha potuto osservare come l’Italia è il Paese dove questo settore è più dinamico, con un giro d’affari di 4,8 miliardi di euro, oltre un terzo del volume dell’intera Europa che totalizza 14 miliardi.

Secondo quanto rilevato da SpeedDate.it su un campione di mille uomini e mille donne di età compresa tra i 18 ed i 48 anni, rappresentativo di tutte le regioni italiane,  il 74% ritiene i portali di dating gli strumenti più efficaci in assoluto per trovare il partner giusto e formare coppie affiatate.

Mentre solo 5 italiani su 100 considerano i portali di dating una risorsa per «disperati». Sempre più popolari ed ormai del tutto «sdoganati» anche dal punto di vista culturale, non solo i portali web e le applicazioni mobili ma anche le agenzie matrimoniali ed i club per single tornano in grande auge e continueranno quindi a crescere nel 2018.

«A volte è complicato ammettere di avere bisogno di aiuto per sistemare la propria sfera sentimentale, ma attraverso portali come il nostro è possibile iniziare senza troppe complicazioni» commenta Roberto Sberna, direttore generale di SpeedDate.it e SpeedVacanze.it, portale quest’ultimo che per primo ha introdotto in Italia l’esclusiva formula dei viaggi e delle crociere di gruppo per single.


it.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

A proposito dell'autore

Scrivi